Qualifiche

 6 novembre 2020


  Le qualifiche del TCR Italy si sono appena concluse sul circuito di Monza, delineando la griglia di partenza delle due gare in programma questo sabato e domenica: lo schieramento di gara2, infatti, vedrà l’inversione delle prime 8 posizioni della qualifica. Una bella conferma arriva dagli under 25, che monopolizzano le prime tre posizioni.


A partire in pole position domani in gara1 sarà il ventenne rookie Eric Brigliadori, con l’Audi di BF Motorsport, ovvero la squadra gestita dal padre Imerio. Un’ottima chance per il romagnolo, che è già in testa alla classifica tricolore.

In prima fila con lui prenderà il via Jacopo Guidetti, da poco divenuto maggiorenne, autore del secondo crono sulla Honda di MM Motorsport, a soli 2 decimi dalla vetta.

Terzo tempo per il compagno di squadra di Guidetti, Alessandro Giardelli, 18 anni, che ha issato la sua Honda a 6 decimi dalla pole position.

Quarto tempo per Jonathan Giacon, anche lui su Honda di MM Motorsport: il veneto ha avuto qualche problema tecnico durante la giornata e ha girato poco nelle prove libere, ma sembra averlo risolti nel migliore dei modi e scatterà dalla quarta casella.

Ottimo quinto tempo per il debuttante Ronnie Valori, che fino a questa mattina non aveva mai girato su un’Audi sequenziale.[Image]Sesta casella in griglia domani in gara1 per Salvatore Tavano sulla nuova Leon Competicion della Scuderia del Girasole by CUPRA Racing, che precede di 4 decimi il suo compagno di squadra Simone Pellegrinelli.

Ottavo crono per Marco Pellegrini sulla Hyundai del team Target Competition, che quindi in gara2 partirà dalla pole position.

Il macedone Igor Stefanovski su Hyundai  si è piazzato al nono posto davanti a Felice Jelmini, anche lui al volante della vettura coreana.

Pole position fra le TCR DGS per Matteo Poloni su Audi, autore dell’undicesimo crono assoluto davanti alla Hyundai del team Target con Francesca Raffaele. Secondo crono fra le DSG per il leader della classifica Michele Imberti.[Image]Quattordicesimo crono per Nicola Guida, che ha siglato la velocità massima della qualifica. Al volante della  CUPRA della Scuderia del Girasole, è stato l'unico a superare i 250 km/h.

Quindicesimo tempo per Damiano Reduzzi su Hyundai del team Trico WRT, davanti a Ettore Carminati e Mauro Guastamacchia, entrambi su Hyundai.

A chiudere la tabella dei tempi, il debuttante Massimiliano Danetti su Honda, Federico Paolino al debutto su Cupra, e Riccardo Romagnoli su Golf DSG.

Il weekend di Monza è iniziato per il TCR Italy oggi, venerdì 6 novembre alle 9.05 con il primo turno di prove libere, seguito dal secondo turno alle 12.00. Oggi pomeriggio si sono svolte le qualifiche alle 16.05.

Sabato 7 novembre appuntamento con gara1 alle 12.55 e domenica 8 novembre alle 10.50 con gara2, entrambe in diretta sul MS Motor TV, canale 228 di Sky, e in live streaming sul sito web ACI Sport e sulla pagina Facebook ufficiale del TCR Italy.

                                                




Questo sito web utilizza i cookie

Google Analytics

Google Analytics è un servizio utilizzato sul nostro sito Web che tiene traccia, segnala il traffico e misura il modo in cui gli utenti interagiscono con i contenuti del nostro sito Web per consentirci di migliorarlo e fornire servizi migliori.

Facebook

Il nostro sito Web ti consente di apprezzare o condividere i suoi contenuti sul social network Facebook. Attivandolo e utilizzandolo, si accetta l'informativa sulla privacy di Facebook: https://www.facebook.com/policy/cookies/

YouTube

I video integrati forniti da YouTube sono utilizzati sul nostro sito Web. Accettando di guardarli accetti le norme sulla privacy di Google: https://policies.google.com/privacy

Twitter

I tweet integrati e i servizi di condivisione di Twitter sono utilizzati sul nostro sito Web. Accettando e utilizzando questi, si accetta l'informativa sulla privacy di Twitter: https://help.twitter.com/it/rules-and-policies/twitter-cookies

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi.