Articolo pagina 1

Qualifiche            

 Sabato 4 Settembre




Sarà una prima fila inedita quella che si schiererà sulla griglia di partenza dell’Enzo e Dino Ferrari questo pomeriggio alle 17.00. Con un crono di 1’50.592 Salvatore Tavano ha assicurato la pole position alla sua Cupra Leon Competicion di Scuderia del Girasole, precedendo di 1 decimo il giovanissimo estone di ALM Honda Racing, Ruben Volt. I due si sono migliorati costantemente durante la sessione disputata alle 9.50 di questa mattina con temperature dell’aria attorno ai 24° e dell’asfalto attorno ai 33°. Il siracusano, tre volte Campione Italiano del TCR Italy, conquista per la prima volta in stagione la pole position e recupera punti preziosi in classifica, viste le prestazioni non ottimali dei suoi diretti avversari.

In seconda fila scatterà Nicola Baldan con la Hyundai di Target Competition. Il veneto conferma l’ottimo feeling con il tracciato imolese e riesce a precedere nelle qualifiche uno scatenato Michele Imberti (Cupra Leon Competicion – Elite Motorsport), finalmente nelle posizioni di vertice. Distacchi molto raccolti nelle prime 7 posizioni con i piloti racchiusi in 7 decimi. Alle spalle di Baldan e Imberti scatteranno Dusan Kourin (Hyundai i30N TCR – K2 Engine) e Mattias Vahtel che, con la seconda Honda di ALM Honda Racing, conferma i progressi ottenuti dal team estone sul circuito costruito sulle rive del Santerno.

Settimo tempo per Kevin Ceccon che, nonostante la zavorra sulla sua Hyundai i30N di Aggressive Team Italia, è riuscito a limitare i danni nei confronti dei suoi diretti avversari e potrà lottare per portare a casa punti preziosi in chiave campionato. Alle spalle del bergamasco ci sarà Matteo Poloni con l’Audi RS3 LMS di Race Lab, al suo rientro nella serie che completa una quarta fila tutta “made in Bergamo”. A chiudere la top 10 il leader di classifica Antti Buri e l’austriaco, all’esordio nella serie, Sandro Soubek con l’Audi RS3. Undicesimo tempo per il venezuelano Sergio Lopez Bolotin che ha preceduto uno scatenato Sabatino Di Mare, poleman tra le vetture DSG e dodicesimo assoluto con una prestazione superlativa. Più staccato, il leader di classe DSG Denis Babuin, quindicesimo e il giovane Marco Butti, ventiduesimo assoluto e terzo tra le DSG.

Questo sito web utilizza i cookie

Google Analytics

Google Analytics è un servizio utilizzato sul nostro sito Web che tiene traccia, segnala il traffico e misura il modo in cui gli utenti interagiscono con i contenuti del nostro sito Web per consentirci di migliorarlo e fornire servizi migliori.

Facebook

Il nostro sito Web ti consente di apprezzare o condividere i suoi contenuti sul social network Facebook. Attivandolo e utilizzandolo, si accetta l'informativa sulla privacy di Facebook: https://www.facebook.com/policy/cookies/

YouTube

I video integrati forniti da YouTube sono utilizzati sul nostro sito Web. Accettando di guardarli accetti le norme sulla privacy di Google: https://policies.google.com/privacy

Twitter

I tweet integrati e i servizi di condivisione di Twitter sono utilizzati sul nostro sito Web. Accettando e utilizzando questi, si accetta l'informativa sulla privacy di Twitter: https://help.twitter.com/it/rules-and-policies/twitter-cookies

Utilizziamo i cookie per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il nostro traffico. Condividiamo inoltre informazioni sul modo in cui utilizza il nostro sito con i nostri partner che si occupano di analisi dei dati web, pubblicità e social media, i quali potrebbero combinarle con altre informazioni che ha fornito loro o che hanno raccolto dal suo utilizzo dei loro servizi.